Personal tools
You are here: Home Consortium Workspaces WP7 T7.4 News Mass Customisation e Reti di Impresa: la promozione del CRIT (Italian) (Il blog di CRIT Research™)
Navigation
« December 2018 »
December
MoTuWeThFrSaSu
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31
REMPLANET LinkedIn Group

Visit our group in LinkedIn

Newsletter Subscription
Subscribe to the REMPLANET Newsletter
(Required)
 

Mass Customisation e Reti di Impresa: la promozione del CRIT (Italian) (Il blog di CRIT Research™)

Filed under:
Questo blog ha già avuto modo (vedi post http://blog.crit-research.it/?p=1490) di affrontare il tema delle reti di fornitura “Elastiche” e del progetto REMPLANET, finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Settimo Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo Tecnologico, di cui CRIT Research è partner insieme a due aziende del proprio network (VL Idrodinamica e GHEPI).

Nei giorni 21, 22 e 23 settembre scorsi, il CRIT ha ospitato un importante meeting di progetto a Bologna, in cui i partner hanno avuto modo di scambiare informazioni circa lo stato di avanzamento dei lavori e le linee guida per l’impostazione delle attività future. Il meeting è stato anche l’occasione per l’organizzazione di un seminario interno finalizzato alla valorizzazione dei risultati di progetto, nell’ottica di massimizzare l’efficacia degli strumenti che verranno messi a disposizione delle imprese.

I principali exploitable results del progetto saranno:

  • La realizzazione di una piattaforma web per l’innovazione attraverso la Mass Customization, grazie alla quale imprese, enti di ricerca e intermediari dell’innovazione potranno reperire nozioni, competenze, casi di studio reali e tecniche relative a quella che si profila come una delle principali linee-guida strategiche per la competitività aziendale nei prossimi decenni. La piattaforma beneficerà anche dell’accesso alle competenze e ai risultati della sperimentazione presso l’impresa tedesca FESTO, partner di progetto nonché leader di mercato a livello globale nell’innovazione nel settore dell’automazione industriale.
  • La creazione di un toolkit per il customer co-design, cioè di quella particolare tecnica di gestione dei rapporti con il cliente che mira a incorporarne le esigenze e le potenzialità di innovazione nella produzione, per soddisfarne i bisogni in maniera sempre più accurata e dinamica, in modo da integrare le competenze di tutti gli stakeholder all’interno della ellfiliera produttiva, e rafforzarne la competitività.
  • L’ideazione di un sistema di supporto alle decisioni in grado di re-ingengerizzare e innovare un network composto da differenti imprese e siti produttivi, basato sul concetto di allineamento tra prodotti, processi e filiera, in grado di formulare scenari differenziati e di ottimizzare la risposta a schock e volatilità di mercato
  • La realizzazione di un software che mira a superare l’approccio tradizionale, basato sulla gestione interna delle risorse, per acquisire una prospettiva globale di tutti i processi all’interno della filiera, curando in maniera particolare l’interoperabilità tra i sistemi delle diverse imprese presenti nella supply chain.

 

M16 WS REMPLANET Consortium_1

 

Gli strumenti saranno preventivamente testati sulle imprese partner di progetto, in modo da verificarne l’operabilità e da affinarne le differenti funzionalità, e verranno successivamente messi a disposizione delle aziende e degli operatori interessati ad adottare nuove metodologie e strategie negli ambiti tematici del progetto.

Per informazioni sul progetto REMPLANET (www.remplanet.eu) è possibile contattare il referente italiano Paolo Franceschini, presso CRIT Research ai seguenti recapiti.

Tel: 059 776865 / 059 776865, E-mail: franceschini.p@crit-research.it

For more information: Link

 

Document Actions